Io sono l’altro

Ad integrazione del pezzo precedente di Annamaria (14 febbraio scorso), dal titolo “Tu sei un altro me“, proponiamo il testo della canzone di Niccolò Fabi che Annamaria trova molto bella, ma particolarmente significativa in tema di rapporti tra persone e di reciproca comprensione.

Eccola di seguito, con accluso anche il link dove poter accedere direttamente all’esecuzione dell’artista.

.

Io sono l’altro sono quello che spaventa sono quello che ti dorme nella stanza accanto.
Io sono l’altro puoi trovarmi nello specchio la tua immagine riflessa, il contrario di te stesso.
Io sono l’altro sono l’ombra del tuo corpo sono l’ombra del tuo mondo quello che fa il lavoro sporco al tuo posto.

Sono quello che ti anticipa al parcheggio e ti ritarda la partenza, il marito della donna di cui ti sei innamorato sono quello che hanno assunto quando ti hanno licenziato.
Quello che dorme sui cartoni alla stazione sono il nero sul barcone, 
sono quello che ti sembra più sereno perché è nato fortunato o solo perché ha vent’anni in meno.
Quelli che vedi sono solo i miei vestiti adesso facci un giro e poi… mi dici.
Io sono il velo che copre il viso delle donne ogni scelta o posizione che non si comprende.
Io sono l’altro quello che il tuo stesso mare lo vede dalla riva opposta io sono tuo fratello, quello bello.
Sono il chirurgo che ti opera domani quello che guida mentre dormi quello che urla come un pazzo e ti sta seduto accanto il donatore che aspettavi per il tuo trapianto.
Sono il padre del bambino handicappato che sta in classe con tuo figlio il direttore della banca dove hai domandato un fido quello che è stato condannato il presidente del consiglio.
Quelli che vedi sono solo i miei vestiti adesso vacci a fare un giro e poi… mi dici.

(E per ascoltarla https://www.youtube.com/watch?v=cLRe-RmVfic )

A cura di  12661970_125687124481610_1403885456902577978_n   Annamaria Sudiero

.

download.jpg


 

Autore: progetto DIMMItiASCOLTO

Centri di ascolto e di cultura - emanazione Gsm San Giorgio Odv

2 pensieri riguardo “Io sono l’altro”

Rispondi a Frigo, Clitta, Ms., LN, OSD/DoDEA-Europe Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...